In Italia se vuoi che non capiti nulla… devi farla grossa!

In Italia la situazione è talmente nera che pure gli astri evitano di gettare altre ombre! Infatti domenica ci sarà l’eclissi e noi ce la perdiamo quasi completamente (e quelli che potrebbero vederla saranno al caffè post-prandiale e se lo scorderanno…) Ma mica ci preoccupiamo troppo in fin dei conti. L’eclissi è pur sempre una cosa quotidiana. Quella del buon gusto innanzitutto! Basta guardarsi attorno e lo si capisce subito quando s’incappa in foto come quelle della Cyrus. Che poi ormai siam talmente assuefatti al suo twerk che l’ennesimo scatto che pubblica in rete è come quando piove e uno sta arando la sabbia in fondo al mare e neanche ci fa più caso… Almeno Cassano s’è vestito da zucca… che forse visti i recenti problemi di linea era un modo per mimetizzare! Comunque, io posso starmene ore appollaiata in cima a Scoglio a scrutare all’orizzonte ma qui grandi novità non se ne vedono. E’ un po’ come quel cottage in Inghilterra dove non entra più nessuno dal 1956. Che poi questo vi lascia capire come anche il “nessuno” sia relativo (più o meno da quando Ulisse è andato a far una visita non troppo amichevole a Polifemo direi…) Insomma… se ci son delle foto dall’interno qualcuno dovrà pur averci messo piede! A parte questo (già sento le onde che mi bisbigliano “pignola”…) Qui siamo a inizio novembre e pensavo che i celti non festeggiavano Halloween ma Samhain che era tipo il nostro Capodanno (io poi son cozzina e visto che mi piacciono un oceano gli inizi ho proposto più volte di festeggiare pure Capogiorno e Capomese… che un anno è davvero lunghissimo ma mi angoscia lo stesso pensare che dopo trenta giorni ho già mandato a pescare tutti i buoni propositi… se spezzettiamo di più almeno ho la scusa di non aver avuto tempo per farlo!)… quindi ho pensato: se siamo “a capo” di qualcosa qui è tempo di preparar la lista (per sicurezza ho messo tutte cose già fatte così man mano che le scrivevo potevo depennarle: poi ditemi che non son furba) Ops… mi si è allungato un po’ ciuffo… ok, una non l’ho ancora fatta, però l’ho comunque iniziata oggi: la lista per Babbo Natale, che ogni volta mi prendo in ritardo e non faccio in tempo a chieder tutto. Intato ho chiesto che esca un nuovo tormentone. Che qui è da un po’ che non se ne vedono e l’Harlem Shake nel frattempo s’è già eclissato. E poi ho chiesto che ai politici italiani spuntino gli attributi (i francesi a Hollande glieli regalano, qui ormai siam talmente demoralizzati che non ci si prova più!) Ma io dico: in Germania stan facendo un maremoto per le intercettazioni alla Merkel, s’è saputo che in Italia si son fatti i fattacci di tutti (capito perchè noi qui facciam segnali di bolle? Perchè quelli della NSA son tutti cervelloni e le cose banali non le notano!) e… tutti se la prendono con la Cancellieri per la telefonata inerente al caso Fonsai! Che poi interessante che l’unico caso che richiedeva umanità fosse, guarda caso, conoscente suo, ma mica possiam proprio metterci a raccogliere tutte le conchigliette arenate in spiaggia… Comunque una cosa l’ho capita di voi bipedi: se mettete tutto sottosopra succede zero, che c’è talmente casino che uno non sa da dove iniziare e lascia stare. Se invece vi limitate a spostare un soprammobile ecco che è la fine. Basta vedere il fatto che la Idem causa Ici ha dovuto pagaiare via a velocità da record del mondo e Alfano dopo il caso Shalabayeva se ne sta tranquillo al posto suo (adesso è proprio tornato nel nido che qui Berlusconi continua a minacciar tempesta e lui preferisce stare all’asciutto) Vabbeh, diciamo che è pure questione di allenamento a un certo punto. Cioè, Josefa è pure abituata a filare via, gli altri dopo tanti anni in politica si sa che sono un po’ impantanati nel loro. Basta vedere quello che non riescono a fare. La mia teoria è che stanno pensando che prima o poi la ruota deve pur girare e devono ricominciare a piovere soldi dal cielo da poter buttare un po’ qua e là… Per tutte le chioccioline di mare accartocciate su se stesse… ma chi glielo spiega a questi che piove sempre sul bagnato e qui c’è siccità che neanche il Sahara…?

cozza-news-eclissi

Ma perchè chi può andare in pensione non ci va?

Io non ho una grande concezione del tempo. Ho pure la mia bella meridiana portatile ma mi scordo sempre di usarla. Le uniche volte che la tiro fuori è quando Scoglio mi nasconde le alghe caramellate, allora la metto a testa in giù e la uso come sgabello per arrampicarmi a cercarle. Per il resto mi regolo da sola. O meglio, non lo faccio. Infatti poi dico: “Vado a basculare un po’ in mondo sogno che non mi ricordo l’ultima volta che sono andata a salutare Pisolo” e mi risveglio dopo un tempo indeterminato. Ecco, poco fa ho socchiuso guscio, dato una sbirciatina fuori… e non mi vedo mica sfrecciare una scopa proprio sopra ciuffo? Io ho subito premuto il bottoncino per estrarre le ruote e via son schizzata verso Scoglio: ma quanto ci son stata a russare con il nanetto? Certo dovevo esser ben stanca se non mi hanno svegliato neanche cori delle sirene che cantano le carole… e mi son persa pure tutti i campanellini delle renne??? Incredibile! Insomma, arrivo tutta trafelata e ho inchiodato di brutto proprio a mezza pizza di distanza da Sco’ e mi trovo una palettata di dolciumi… tutti a forma di lisca, di di tentacolo e di dente di squalo! Ah! Ma allora non era Befana! Guardate che è buffa sta cosa, io mica l’ho mai capita bene. Cioè, ma le streghe di Halloween, son tipo i folletti di Babbo Natale che fanno la lista dei buoni e dei cattivi così poi a gennaio sa a chi lasciare il carbone, o non si conoscono perchè non è che tutti amano proprio tanto battere i denti al Polo? Perchè alla fine il ragionamento è quello: pure Befy fa dolcetto o scherzetto, solo che invece di pescare lei pastura… (che è un po’ inquietante se ci pensate, in fin dei conti pure la strega di Hansel e Gretel mirava a farli diventare belli ripieni…) Comunque, versione 2.0 della Befana ad Halloween in America c’è pure… solo che lei invece di dar carbone consegna ai bambini obesi delle lettere in cui spiega perchè non devono abbuffarsi di dolci tutto l’anno… e capito, ma iniziano la dieta ad Halloween? E’ come se un adulto la iniziasse la vigilia di Natale. Cioè, è più crudele di un’acciuga che vede avvicinarsi un pesce predatore affamato e invece di offrirgli uno snack gli dice: “ancorati qua che vado a chiamare un po’ di amiche” e si dà alla fuga! Che poi non c’è nulla da fare, avevano ragione gli amici di Johnny Stecchino quando diceva che “qui è tutto un magna magna generale”: poi sudate come pazzi in palestra ma vi piace abbuffarvi. Ma tutti i bipedi hanno sta fissa: pensate solo ai colossi informatici che hanno detto: “basta cookie”. E tutti a dire: evvai! Han finito il latte per inzupparceli e ora almeno loro non si fanno i fatti nostri, che già ci basta la Nsa. E invece è perchè dopo tipo vent’anni si son stancati (oppure causa crisi ha chiuso la loro azienda preferita, va a sapere!) sempre dei soliti pasticcini e voglion una torta intera per saziarsi… il portafoglio! Ma insomma, ma ogni volta che mi connetto si devono fare le onde mie? E mica capito, ma un guscio loro no? Comunque, qui o s’ingrassa o si fa la fame. Marino lo sa, che non riesce ad uscirne fuori con i problemi della Capitale e visto che era qualche giorno che non faceva arrabbiare nessuno (e quindi non compariva sui giornali) oggi ha deciso di minacciare l’Italia intera e pure i Paesi limitrofi: se la Roma vince il campionato, fa lo spogliarello! E infatti i giallorossi oggi c’hanno riflettuto bene prima di far gol che insomma, è un po’ crudele da parte loro obbligarci ad assistere ad un simile spettacolo. (Non che loro facciano salti di gioia al pensiero. Cioè, l’ultima volta Totti se ne girava per il campo mano nella mano con la Ferilli, adesso biciclettare sul terreno di gioco pedale con pedale con Ignazio non è un gran progresso…) A questo punto io direi che è meglio se iniziamo a stonare tutti assieme “Extraterrestre, portalo via…” Io proporrei lo prendesse a bordo della navicella assieme a Berlusconi, che qui appena lo sentono nominare tutti iniziano a sbadigliare che non lo sopportano proprio più: ma che ultimo ostacolo alla presa di potere del Pd? E’ un insulto a tutti quelli che vogliono andare in pensione e non possono perchè con tutte le bufere in Transatlantico son troppo intenti a schivare gli scogli per far la riforma… E lui che tutti ce lo manderebbero non ne vuole sapere? Adesso se l’è presa pure per il voto palese… E anche questa è ingordigia… di persecuzione però!

cozza-news-strega

Ricevere un dolcetto? Meglio uno scherzetto… non ingrassa!

Per tutti i ricci di mare che si stanno cucendo il vestito da castagna, a volte davvero io non riesco a trovar un’ancora di logica in quello che dite! Oggi me ne stavo tranquilla con Scoglio a incidere dei secchielli abbandonati (e che vi posso dire, le zucche mica ci arrivano saltando sul picciolo in spiaggia!) per metterci poi dentro delle candele quando mi è arrivata tutta trafelata la seppiolina dei messaggi istantanei (che vi posso dire, a voi suonano al campanello e iniziano a cantare gli auguri oppure si metton sotto la finestra a far la serenata… da noi arriva seppietta che scrive sullo specchio d’acqua) e inizia a impiastricciarmi tutto il mare d’inchiostro ripetendo “non si può, non si può! pericolo!”. Sembrava impazzita tipo Bart Simpson quando nella sigla continua a scrivere alla lavagna. Solo che poi a un certo lui prende e se ne va in skate, questa l’ho dovuta caricare a forza sul primo surf che è passato perchè era davvero inquietante. Il fatto è che s’è messa paura che arrivino i pesci spada a buttarci festa di Halloween per aria. Perchè ci sono i cristiani che ce l’hanno con “i sanguinari dei pagani” e quindi dicono no alle celebrazioni del 31. E con la loro tolleranza son partiti con la crociata contro qualsiasi mascheramento nella vigilia di Ognissanti. Che poi ok, non hanno mai avuto un gran rapporto con le streghe. Eran più ossessionati di me quando mi rendo conto che guscio non si chiude più bene e rinuncio per un giorno alla cioccolata… e inizio a vederla ovunque! (una volta ho pure morso Sco che aveva un sassolino nero che sembrava un cioccolatino che diceva “mangiami mangiami”… robe che mi spacco un dente! Alla fine tutta una roccia mi ha tuffata dentro un vasetto di Nutella che non mi sopportava più: dice che tanto gli scienziati hanno scoperto che la cioccolata non ingrassa invece per quel che mi riguarda non esistono studi che mettano in discussione la mia capacità di stressare chi incontro… boh!) Quindi figuratevi se sentono parlare di streghe ora: pensano a una vendetta e si metton paura… Oppure sono quelli che non tifono Roma e quindi hanno paura che la loro squadra perda la partita (sì, perchè Lotito adesso ha rivelato il segreto dei giallorossi: vincono grazie alla magia… tipo che ci sono fattucchiere varie sugli spalti che fanno l’incantesimo confundus… chissà se hanno già controllato nella sfera se vincono il campionato!) Fatto sta che se ti scagli contro qualcosa almeno lo fai per il verso giusto perchè han paura che sia invocare spiriti maligni. Ma non erano fantasmini che vengono a sgranchirsi le ossa? E allora il mio unico neurone ha sguazzato allegramente (ogni tanto gli piglia così, poi si stanca e va in ferie una settimana perchè non è poi così eccessiamente resistente… infatti se mi vedete con un bernoccolo in testa non è perchè ho cozzato io, è lui che ha fissato troppo alto l’ombrellone nella mia testa quando si è steso sullo sdraio con una pinacolada d’alghe in mano) e ha tratto una confusione: ma come fanno a pensare una cosa del genere? Cioè, secondo loro c’è San Pietro che una volta all’anno dà la libera uscita a tutti? Cioè, se hai un credo lo porti avanti, non è che poi cambi idea perchè hai paura che si spendano tutto in dolcetti invece che in crisantemi! Io comunque sono dell’idea che i veri incantesimi li fanno i bipedi in carne ed ossa. Pensate solo a quei 13 che erano riuniti in Giunta oggi: han fatto passare il voto palese e in un unico Abracadabra han trasformato il giaguaro in iena e perfino alla colomba Alfano son spuntati gli artigli da falco!

cozza-news-halloween

Ma se Halloween è la notte horror… gli altri giorni che sono?

Oggi mi sono imbattuta in un gruppetto di orche vampire… Non mi han fatto molta paura perchè in effetti erano un po’ piccole. A volerla dire tutta non sembravano neanche tanto esangui e non avevano problemi a nuotare sotto il sole. Se proprio vogliamo essere più pignoli di una pigna perdevano pure un po’ di sugo di pomodorino per strada ed erano un po’ sbavate… Insomma, erano le prove generali degli scorfani per Halloween. Che qui la sentiamo molto come cosa. In genere organizziamo le nostre feste in qualche insenatura addobbata con reti da pesca, coltelloni e pentole: più horror di così non saprei! Ovviamente non mancano corone d’aglio e striscioni di peperoncino: se facciamo una cosa la facciam bene. E’ che alla fine con tutti i fantasmi dei pirati dei Sette mari che bazzicano qui non è che c’impressioniamo molto davanti a certe immagini… Comunque, a furia di vedere pinnati che ragionavano sul da farsi e come vestirsi (non vi dico i granchi quante vele stanno tagliando per dare a tutti la stoffa necessaria!) per forza mi è venuto da pensarci… Ho avuto un’idea cozzinamente geniale: mi vesto da pirata! Vi spiego, Scoglio ho deciso che lo travesto da galeone fantasma, tanto la stazza lo permette, a questo punto avevo due opzioni: o facevo la bella di turno (e già questa essendo io cozzina è una contraddizione in termini) e era scomoda la cosa perchè per farlo bene sarei dovuta basculare tutta la notte legata e imbavagliata, oppure optavo per cappellino e benda sull’occhio: non è difficile! Peccato che domani ho lezione con Aguglia per imparare a tirare di scherma, così riesco a calarmi nella parte, se no mi univo ai gamberetti ambientalisti che domani vanno a manifestare a Roma. Hanno organizzato un retro-corteo di tutto rispetto lungo il Tevere. Però ho sentito che tira una brutta onda e un po’ sono preoccupata, così ho preso da parte il mio amico IndietroTutta e gli ho suggerito che, nel caso incrociassero il gruppo Aragoste Rosse di Rabbia, deve fare l’indifferente e dire: “Ops, mi sa che ho ancorato in doppia fila” e sgusciar via più veloce di un delfino che fa a gara con un motoscafo. (Certo che a volte uno si spacca le lische per organizzare una festa horror quando basterebbe fare un salto in mondo bipede per farsi venire le scaglie bianche dalla paura… altro che spettri!) Che poi non capisco perchè non vadano sul sicuro e si rechino in visita ai pesci volanti che sono arrivati a Venezia (se ve lo state chiedendo, che lo so che voi fate domande strane a volte, no, non sono anguille che per Halloween si vestono da fatine e intanto testano le ali: son così di natura. E se continuate a farvi domande: no, non potete travestirli da pipistrelli e invitarli alle vostre feste!) Comunque so per certo che se domani trovassero Roma eccessivamente rumorosa per i loro gusti, i miei amici gamberetti, il gruppo dei retrocessi intendo, non ci tornerebbero tanto presto nella Capitale (tanto quella è Eterna, mica scappa anche se aspetti un paio di secoli) Sanno che dalla Storia c’è tutto da imparare. Comunque non demoralizzatevi: state imparando a farlo anche voi. Magari non tutti, ma degli astronomi ucraini sì. Infatti hanno scoperto un asteroide e dicono che potrebbe distruggere la Terra nel 2032. Però visto che l’anno scorso anche doveva essere la fine del mondo e non se n’è fatto nulla, hanno riflettuto bene e si son fatti due calcoli: i Maya han voluto fare le previsioni troppo in là nel tempo e non c’hanno fatto sta grande figura, allora loro intanto han messo tutti in allarme ma si son riservati di riparlarne nel 2028… Insomma, ho 15 anni di tempo per rispondere alla secolare domanda: ma se distrugge la Terra, l’Acqua dove finisce?

cozza-news-halloween

Al governo prove generali per Halloween?

Continuo a spazzolarmi ciuffo ma non c’è nulla da fare: quando qualcosa non la capisco mi si arruffa tutto e non c’è verso. Quello che mi sguscia via di testa è perchè una marea di bipedi ce l’abbiano con la Juve. Quando Tevez era in fuorigioco contro il Torino è stato inondato di polemiche, alla Roma regalano un rigore e nessuno dice nulla. E tutti acqua in bocca quando l’arbitro non vede Mexes che sferra un pugno a Chiellini. Però di una cosa gli va dato atto: ha fatto il mea culpa. Come fallo era da espulsione immediata, lui probabilmente lo sospettava e per non dover aspettare la doccia per lavarsi la coscienza ha pensato bene di fare altri due falli e farsi sventolare davanti il rosso. Forse quello che non va giù a chi non sopporta la Juve sono i colori. Bianco. Nero. Non ci sono sfumature dove sgusciar via. Come dire: le cose sono così o cosà. (Che a questo punto potreste anche fare 50 e 50 e ogni tanto dar contro all’Udinese, che se no si sentono sempre ignorati. Che poi come squadre ragionano anche nello stesso modo, oltre ad avere gli stessi gusti cromatici. Tipo la Vecchia Signora ha lo Juventus Stadium, la squadra friulana lo stadio Friuli. Poi chiedetevi perchè si dice che i calciatori “dicono la loro” con i piedi! Hanno concentrato là tutta la fantasia!) Comunque io sguazzo bene sia nel bianco e nero che in tutti i colori. Infatti seguo la vostra politica, perchè ne dicono di ogni (poi capire è una cosa diversa, ma tanto ho fatto un sondaggio e dicono tutti che i politici italiani sono simili alle lumachine di mare: ci mettono una vita per raggiungere la meta e quando ci son quasi arrivate si dimenticano dove dovevano arrivare e allora cambiano obiettivo. Solo che le lumachine hanno sempre la testa in acqua quindi son anche giustificabili se seguono un po’ la marea…) Volevo farvi una domanda: ma siete sicuri di voler importare Halloween? Perchè mi sembra stiano già iniziando a fare le prove di travestimento. Tipo Alfano sicuro sta meditando di indossare mantello e maschera tipo superereo ed è afflitto da delirio di onnipotenza (ma si trasmette per osmosi?) Prima ha iniziato a chieder teste all’interno del partito e ora ha deciso di uscire dall’acquario Pdl (e in fin dei conti anche là bisogna star muti come pesci perchè tanto fino a qualche giorno fa era Berlusconi a decidere per tutti) e smuovere un po’ d’acqua anche all’esterno. Infatti ha già provato ad affogare le intromissioni di Epifani (che poi ha già abbastanza mare mosso in casa Pd, meglio se si concentra per restare a galla…) e di Letta. Ecco, il premier invece sta sicuramente approntando una maschera da alchimista, altrimenti non si spiega dove abbia deciso di trovare i fondi per sistemare tutti i problemi italiani in una manciata di mesi. Forse se scopre come trasformare tutto in oro ce la fa. Io da parte mia mi sto esercitando da strega. Scoglio ha detto che la bacchetta me la costruisce lui, basta trovi il ramo giusto. Io di mio devo giusto intrecciar alghe per farmi il cappello e imparare a dire velocemente 100 volte “Bibidi Bobidi Bu” basculando e senza far entrare sabbia nel guscio. Lui voleva travestirsi da Torcia Umana perchè dice che le fiammelle poi servono per le pozioni di ogni strega che si rispetti, ma gli ho fatto notare che non reggerebbe a lungo qui in mezzo all’acqua… Per restare in tema Fantastici Quattro gli ho consigliato Mr. Fantastic… sarà che gli rotolo sempre attorno e un po’ scogliocentrico è, fatto sta che come idea non gli dispiace… (beh, del resto l’uomo roccia era un po’ scontato…)

cozza-news-magia