Attenzione, ci spiano! Meglio se iniziamo a dire cose intelligenti…

Il dubbio è amletico: esibizionisti gli uni o malati d’insonnia gli altri? Cioè, gli abitanti di Southampton, in particolar modo quelli del quartiere di Hythe, dicono che nella stagione dell’accoppiamento non riescono a chiuder occhio perchè i pesci cadetto hanno un modo eccessivamente rumoroso di fare sesso. A parte che lo si capisce dal nome che son di quelli che sbraitano ad ogni occasione… Cioè, si chiamano così perchè dire “pesci allievi ufficiali” viene lunghissimo e uno per chiamarli deve stare talmente tanto a bocca aperta che ingolla acqua per forza, ma poi, non è che non salgono di grado anche loro. Quindi sanno che arriverà il loro turno di educare le uova successive sbraitando a piene branchie “sinistr, sinistr, sinistr pinna sinistr!” (sì, lo so, alla finne spinnano sempre dalla stessa parte e fanno testacoda ma hey, mica si chiamano pesci acume!) Insomma, ce l’hanno nella lisca proprio quello di far baccano: e i bipedi si lamentano quando fanno sesso? Sapessero quando sono in piena esercitazione! Una cosa è certa: per quanta strada facciano nella gerarchia, sempre di fanteria restano, perchè non ce la fanno a passare uditivamente inascoltati! Motivo per il quale hanno provato a entrare anche al Nssa (National Sea-Security Agency) ma li han buttati fuori a codate in tempo record. Passavi in zona e non facevi altro che sentire “Cadè! Senti questo che dice! Vuole ricoprire famiglia Branzino col sale e nasconderci dentro prezzemolo e finocchietto! Attentato! Ma qui dobbiamo salire in superficie e fargliela vedere noi!” e poi un altro rispondeva: “Zitto tu! Qui abbiamo un problema più serio: qui si avvicina la Vigilia e voglion sterminar tutti per festaggiare”. Poi puntualmente arrivava qualcuno a calmare le acque (che con tutte queste grida s’increspavano pure) e sfornava la soluzione ideale: tutti in carcere e chissà abbiano imparato da Pannella a far lo sciopero della fame così siam salvi… Insomma, una settimana che ci son stati loro al Nssa e han fiocinato tutta l’organizzazione che al confronto Snowden è un pivello. E’ che qui non si sono alzate bufere perchè si mira alla sopravvivenza e basta, tanto chi vi capisce voi bipedi quando parlate? Cioè, io m’immagino pure americani e inglesi che ascoltano gli italiani. Quelli poracci studiano la lingua per anni e poi ascoltano e… zero! Ma non per altro, ma non vi si capisce proprio. O perchè metà delle volte le cose non hanno senso o perchè avete fatto l’impossibile per riunificare l’Italia ma avete dialetti incomprensibili. Che è ancora simpatico se lo utilizza il prete durante il matrimonio (sperando gli invitati fossero tutti del luogo) ma altrimenti è terribile… e poi tutte queste parole a casaccio. Una volta dovevo accompagnare puella cernia a tenere una conferenza a un gruppo di veterinari a Roma. Eravamo quasi arrivate ma non capivamo bene in che palazzo entrare e sentiamo uno che dice “Dottò”. Ok, dottore, veterinario, seguiam lui che sicuro non sbagliamo. Insomma, è saltato fuori che chiunque passava era “dottò” e nessuno ci forniva indicazioni perchè non conosceva il pescese. Alla fine ci siam un po’ stufate con le patate che c’eravam portate dietro per pausa pranzo e siamo andate a farci una foto col gladiatore…  E comunque, se ascoltiamo (ma neanche tanto, che non avrebbe senso la cosa: a parte che cambiate idea più in fretta di quanto vira un windsurf, ma pure se andate avanti convinti non si capisce il significato alla base del ragionamento perchè parlate sempre delle stesse cose solo cambiando il nome… come le tasse tipo…) è perchè avete piazzato i cavi dove circolano le informazioni sott’acqua: mica colpa nostra se ci cozziam contro! E’ come dire: mandiam i satelliti in orbita ma i marziani non devono osservare quello che facciamo: glieli ficcate sotto il naso scusate! Quelli poveri non capiscono perchè hanno un posto in prima fila pur senza aver pagato il canone Rai! Almeno offriste un bello spettacolo! A volte siete raccapriccianti come Vecchioni a cui rode talmente tanto che la Juve sia meglio dell’Inter che intitola pure un album con il riassunto dello stato d’animo dei tifosi nerazzurri: “Di rabbia e di stelle” (che possono continuare a prendersela con i bianconeri che non rinunciano a quelle dell’era Moggi, ma pure senza hanno un’intera costellazione dalla loro) E che vi posso dire, io parlavo con pesce zebra e quello mi ha detto una grande verità: “molti squali molto onore”! Comunque, se proprio voleva prendersi una standing ovation solo perchè era a Firenze mi ha fatto gelare ciuffo peggio di una gita in freezer. Ma con la sua esperienza alle spalle, non poteva stupire tutti con le sue note e cantare fuori dal coro? Quello avrebbe fatto effetto! Io preferisco sempre chi balla fuori dalla fila anche perchè… meglio un assolo ora che un pesce cadetto di notte!

cozza-news-spiare

Advertisements

One thought on “Attenzione, ci spiano! Meglio se iniziamo a dire cose intelligenti…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s